Ultimo agg. 21 minuti fa

Riesame sul sequestro dei beni dei big Etruria, attesa per la sentenza

Cronaca del
di Barbara Perissi
133

Riesame sul sequestro dei beni dei big Etruria, attesa per la sentenza

Discusso davanti al Tribunale del Riesame di Arezzo, presieduto dal giudice Marco Cecchi, il ricorso circa il sequestro conservativo di beni per decine di milioni a 11 dei 16 imputati nel processo per il crack Etruria tra cui l'ex presidente Lorenzo Rosi. I giudici si sono riservati la decisione sulla richiesta presentata dai legali di dissequestro di case, ville, appartamenti di vacanza e terreni. Gli avvocati hanno spiegato che il liquidatore della vecchia banca Giuseppe Santoni, autore dell'istanza che ha portato al sequestro, non avrebbe il diritto al risarcimento passato "all'ente ponte" (la nuova BPL)  e quindi ad Ubi Banca a norma del decreto 180 sul bail-in del 15 novembre 2015. La procura, nell'udienza di oggi, si è pronunciata in favore del mantenimento del sequestro.