Ultimo agg. 1 ora e 2 minuti fa

Giornate del mediterraneo a Cortona

Attualità del
di Barbara Perissi
197

Giornate del mediterraneo a Cortona

In occasione della Festa dell'Europa (9 maggio) e delle Giornate del Mediterraneo Antico, promosse dalla Rotta dei Fenici in tutto il bacino del Mediterraneo, AION Cultura promuove un incontro sul tema della Convenzione di Faro e degli itinerari Culturali del Consiglio d'Europa per ribadire l'importanza non solo dell'eredità culturale europea ma anche delle comunità locali che tale eredità possono rendere viva e capace di promuovere il dialogo interculturale, la democrazia e la pace: valori tutti promossi dal Consiglio d'Europa sia attraverso la Convenzione di Faro del 2005 (che ancora l'Italia non ha ratificato) che il Programma degli Itinerari Culturali, partito nel 1987. AION Cultura, tra l'altro, è delegato nazionale e membro dello Steering Commettee della Rotta dei Fenici il cui impegno attualmente va proprio nella direzione di promuovere sia Giornate di Interscambio culturale tra i membri dei vari network nazionali sia i Viaggi dell'Interculturalità tra le scuole del Mediterraneo.Proprio per questo impegno Aion Cultura, insieme all'IIS "Luca Signorelli" di Cortona e in collaborazione con il Comune di Cortona e il Consiglio Italiano del Movimento Europeo, ha organizzato sul territorio e particolarmente per gli studenti delle scuole superiori, un incontro che vuole portare a conoscenza dei presenti cos'è la Convenzione di Faro, cos'è il programma del Consiglio d'Europa sugli Itinerari Culturali e come queste realtà possano contribuire allo sviluppo dei territori e del mondo del lavoro.Dopo i saluti del Dirigente dell'Istituto di Istruzione Superiore "Luca Signorelli" Maria Beatrice Capecchi, e la presentazione del territorio e dei suoi Cammini da parte del Sindaco di Cortona, ospite d'eccezione sarà Alberto D'Alessandro, già Direttore del Consiglio d'Europa Ufficio di Venezia e ora membro del Consiglio Italiano del Movimento Europeo, che attualmente è impegnato nella divulgazione della Convenzione di Faro e dei suoi valori per il Consiglio d'Europa. Eleonora Sandrelli, Presidente di AION Cultura e delegato della Rotta dei Fenici, ed Elisa Bardelli, Assessore allo Sviluppo del "Progetto Via Lauretana" del Comune di Asciano, porteranno esempi internazionali, nazionali e locali di progetti legati alle tematiche dell'incontro.