Ultimo agg. 4 ore e 56 minuti fa

Trofeo del Saracino

Attualità del
di Maddalena Pieroni
65

Trofeo del Saracino

Santo Spirito vince l'ottava edizione del Trofeo del Saracino -  Memorial Carlo Fardelli organizzato dall'a.s.d. Scuderia Pan (affiliata Fise e Coni) e che ha visto ancora una volta la collaborazione e partecipazione delle dirigenze e dei giostratori dei quattro Quartieri della Giostra. Il trofeo in palio è stato realizzato dal maestro scultore Francesco Conti, autore delle lance d'oro del Saracino. Un oggetto ricco di spunti: viene rappresentato un cavallo scosso, Ponte Buriano, un richiamo ai disegni di Leonardo da Vinci e ovviamente gli stemmi con i colori dei quattro quartieri. A ritirare il premio dalle mani dello stesso Conti è stato il vice capitano di Porta Santo Spirito Francesco Ciardi.Medaglie  ricordo invece per tutti i giostratori in erba, compresi quelli dei quartieri sconfitti. Questa ottava edizione, che si è svolta a Mulinelli, presso gli impianti della Scuderia Pan, è cominciata con la vestizione dei giovani concorrenti da parte dei dirigenti dei Quartieri che hanno consegnato i foulard con i loro colori. Ha preso quindi il via una gimkana in sella a pony, alla quale hanno partecipato anche atleti con disabilità. Nella categoria Baby: Gaia Di Girolamo, Leonardo Mondò, Cristiano Vintila e Francesco Bianconi. Nelle categoria Children Giorgia Ghiandai e nella categoria Juniores Luca Canechi ed Elia Artini. Per tutti loro coppe, coccarde, magliette ed oggetti per la cura dei pony. Nel pomeriggio la mini Giostra e la premiazione finale che ha visto ancora una volta la presenza di rettori e capitani di quartieri ed anche dei giostratori, che hanno reso particolarmente felici tutti i concorrenti che hanno potuto ricevere i premi dalle mani dei loro idoli. Una targa speciale  è andata alla classe quinta A della scuola elementare Antonio Curina che si è aggiudicata il trofeo "Un cavallo per amico", un concorso di disegni incentrato sul tema della riabilitazione equestre ed ippoterapia. Alla giornata, in ricordo di Carlo Fardelli, ex capitano del quartiere di Porta Sant'Andrea ha preso parte anche il segretario regionale e referente nazionale degli Eventi Storici della Fise Goffredo Pasquini. I premi sono stati offerti dal Comitato Regionale Fise Toscana, dal Coni di Arezzo e da ditte che hanno voluto col loro contributo gratificare questi giovanissimi atleti. L'incasso della mini Giostra sarà utilizzato dalla a.s.d. Scuderia Pan per offrire lezioni gratuite di riabilitazione equestre a bambini e ragazzi con disabilità.