Nasce l'alleanza a sinistra del Pd. Accordo Mdp, Possibile e Si anche ad Arezzo

Politica del 21-11-2017
di Luigi Alberti

Nasce l'alleanza a sinistra del Pd. Accordo Mdp, Possibile e Si anche ad Arezzo

MdP, Sinistra Italiana e Possibile hanno approvato la proposta, già condivisa con i promotori del percorso per un’Alleanza Popolare per la Democrazia e l’Eguaglianza, di dar vita ad un “quarto polo” che unifichi le forze della Sinistra con una proposta che punti a cambiare la vita delle persone e a restituire speranza a quelle cittadine e cittadini che oggi non si sentono più rappresentati e che punti a riconnettere Sinistra e società, per ribaltare i rapporti di forza sempre più favorevoli alla destra in tutte le sue articolazioni.Per questo e molto altro è il momento di costruire un grande spazio pubblico, aperto, trasparente plurale e inclusivo; un luogo che non sia il terreno di contesa tra progetti ambigui e incompatibili tra loro, ma il laboratorio di una proposta davvero innovativa e coraggiosa.Il cambiamento e l’alternativa rispetto alle politiche degli ultimi anni sono la cifra fondamentale di questo progetto, il cui obiettivo è dare sostanza ai valori di eguaglianza, inclusione, giustizia sociale.Con questo spirito, già per le prossime elezioni politiche, ci impegniamo a costruire una lista civica, progressista e di sinistra: una lista che appartenga a tutte e tutti quelli che vorranno partecipare, insieme e nessuno escluso, e che si riconoscano nelle proposte e valori del nostro programma. Domenica 26 Novembre dalle ore 10:00 ad Arezzo presso il Circolo Aurora in Piazza S. Agostino daremo vita a un’assemblea aperta a tutti i cittadini che vorranno sottoscrivere la nostra carta dei valori in vista dell’assemblea nazionale che deciderà su questo percorso elaborato nei territori. (Nella foto Andrea Vignini leader di Mdp ad Arezzo).

Comunicato Stampa




POTREBBERO INTERESSARTI