Ultimo agg. 1 ora e 10 minuti fa

Aveva 187 auto intestate denunciato

Cronaca del
di Barbara Perissi
197

Aveva 187 auto intestate denunciato

Aveva intestate 187 auto, 55enne egiziano denunciato per falsità ideologica e materiale, auto sequestrate dai carabinieri di Poppi su decreto di confisca emesso dalla Procura della Repubblica di Roma. I fatti da cui è scaturita l’indagine risalgono al maggio scorso quando, in occasione di un tentato furto nel territorio di Poppi, la vittima era riuscita a fornire modello e targa dell’auto con la quale due persone si erano date alla fuga. Dall’analisi della targa era emerso come l’auto fosse intestata ad un cittadino egiziano 55enne. Ulteriori accertamenti hanno fatto emergere come lo stesso fosse intestatario di 187 veicoli. L’indagine ha portato a verificare come l'egiziano fosse un mero prestanome di famiglie rom, residenti nei campi nomadi della periferia di Roma. Stando a quanto messo insieme durante le indagini i nomadi, anche con la complicità di alcune agenzie di pratiche auto della capitale, intestavano fittiziamente le auto all'egiziano, falsificando documenti e le firme autografe del prestanome, in modo che diventasse difficile risalire ai reali utilizzatori dei veicoli. L'egiziano è stato denunciato per falsità materiale e falsità ideologica. Con il decreto emesso dalla Procura di Roma, in collaborazione con quella di Arezzo i 187 veicoli, di diverso tipo e modello, sono stati tutti sottoposti a confisca, con il contestuale divieto di poter procedere a strumentali passaggi di proprietà.