Tavolata per Amatrice

Eventi del 06-03-2017
di Luca Tosi

Tavolata per Amatrice

Circa quattrocento persone hanno preso parte alla cena di beneficenza in favore di Amatrice, organizzata a Corsalone dal comune di Chiusi della Verna e dall'associazione Cultura nazionale. Perfino l’imprevisto dell’ultima ora, cioè l’impegno che ha impedito al sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi di prendere parte all'evento, si è trasformato in una nuova opportunità: quella di prolungare l’abbraccio delle due comunità fino a domenica prossima, quando Pirozzi verrà al municipio di Chiusi per la cittadinanza onoraria e per firmare l’atto di gemellaggio insieme con il sindaco di Chiusi della Verna, Giampaolo Tellini. Nella serata trascorsa nella palestra della scuola di Corsalone sono stati consegnati 7.700 euro. Il comune di Amatrice era rappresentato dal consigliere Federico Capriotti. Presenti fra gli altri il sindaco di Arezzo Ghinelli, i sindaci casentinesi Mugnaini e Pistolesi, il vicesindaco di Pratovecchio-Stia Serena Stefani, il consigliere regionale Marco Casucci, Cristiano Romani e Sonia Nannarelli per l’Associazione Cultura nazionale, autorità militari e religiose.



POTREBBERO INTERESSARTI