Oro Arezzo e Museo dell'Oro, taglia il nastro Antonio Tajani

Eventi del 11-04-2017
di Barbara Perissi

Oro Arezzo e Museo dell'Oro, taglia il nastro Antonio Tajani

Il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani sarà ad Arezzo il 6 maggio, su invito del sindaco Alessandro Ghinelli, per tenere a battesimo il “Museo dell'oro”. Sarà infatti Tajani a tagliare il nastro del centro espositivo, che ospiterà opere d’arte, realizzazioni orafe e artigianali di eccellenza e, per l'occasione, il ritorno ad Arezzo della “Minerva” uno dei più noti bronzi etruschi, all’interno dello storico palazzo di Fraternita, nel centro cittadino. L'apertura del museo, prevista da un protocollo d’intesa fra Regione Toscana, Comune di Arezzo, Camera di Commercio, Arezzo Fiere e Congressi, precederà l'inaugurazione dell'edizione 2017 di “Oro Arezzo”, la fiera dedicata al settore orafo che riunisce più di 700 espositori e che per la prima volta sarà organizzata dal colosso Ieg dopo l'accordo tra i centri di Arezzo, Vicenza e Rimini. Anche in questo caso a tagliare il nastro sarà Antonio Tajani. “La conferma è arrivata oggi da parte del presidente del Parlamento europeo – ha detto il sindaco Alessandro Ghinelli – e questo mi rende particolarmente soddisfatto anche in chiave futura ovvero per il lancio del museo dell'oro nell'orbita del turismo internazionale”.



POTREBBERO INTERESSARTI