Ultimo agg. 3 ore e 11 minuti fa

Sulle Rive di Castiglion Della Pescaia

di Camilla Martini
447

Sulle Rive di Castiglion Della Pescaia

Sin da quando ero una bambina ho frequentato con la tipica assiduità estiva, le spiagge di Castiglione e Punta Ala, trovando in quei luoghi il mio posto felice e rigenerativo e… Culinario! Credo di aver provato quasi tutti i ristoranti della zona, trovando con il tempo i miei preferiti e continuando nella frenetica ricerca di novità.

Così, lo scorso fine settimana, mi sono imbattuta in un piccolo gioiello nascosto, proprio lungo le spiagge di Castiglione, aldilà del ponte che collega la piccola città di mare a Marina di Grosseto. Confesso che quella è anche la parte di spiaggia che preferisco… Meno caotica, con tanti piccoli stabilimenti deliziosi e una distesa di spiaggia libera grande e ventilata. Proprio lì, fra il bagno Medusa e il bagno Corsaro, si trova Bagno Laura; all’apparenza un luogo semplice, ma che nasconde una cucina sorprendente.

Ci sediamo sulla veranda, direttamente affacciata sul mare, dove tutti i tavoli sono ampi e in legno, adatti a trascorrere una serata in compagnia in una location informale e famigliare. La clientela è vastissima, dalle famiglie alle coppie, per poi arrivare alle comitive composte dagli “amici del mare”. L’atmosfera, nonostante non sia prettamente intima, infonde allegria sin dall’arrivo grazie anche alla cordiale accoglienza da parte del personale, composto da ragazzi giovani e dai proprietari.

Arrivati i menu, notiamo subito una grande ricercatezza nella scelta degli ingredienti e dei piatti proposti, una buona vastità di crudi e di piatti dallo spirito esotico che subito incuriosiscono il palato. La scelta per le prime portare ricade quindi su: “Palamita sott’olio con cereali al vapore” e una splendida “Amatriciana di Mare”.

La Palamita era deliziosa, la preparazione non aveva alterato in alcun modo il suo sapore delicato reso leggermente più incisivo dal profumo delle foglie di alloro, messe a guarnizione, e dalle patate; l'Amatriciana, invece, mi ha colpito non solo per la presentazione, elegante e non troppo abbondante, ma anche per la complessità del gusto: rotondo e con una punta di piccante e affumicato, dato dal guanciale, alla fine. I frutti di mare erano inoltre ben dosati, vari (vongole, cozze, gamberi, cicale, totani e polipetti) e macchiati da un gustoso sugo al pomodoro: consigliatissima.

Come secondi abbiamo ordinato l’immancabile frittura di mare e il piatto dalle sfumature esotiche che tanto aveva incuriosito inizialmente: “Ceviche, pesce del nostro mare marinato agli agrumi”, una sorpresa! La ceviche è una ricetta a base di pesce crudo (o leggermente scottato), marinato generalmente con il succo di Tumbo (un frutto acido che nasce in Amazzonia) oppure con del limone (o altri agrumi), unita ad alcune spezie tipiche della gastronomia di alcuni paesi dell'America Latina come Perù, Ecuador, Costa Rica e tanti altri.

Qui, al Bagno Laura, è un trionfo di sapori e colori: i pesci, che variano in base al pescato del giorno, erano leggermente scottati e accompagnati da un trionfo di frutta e composte, con una leggera marinatura agli agrumi. Fichi freschi, ananas e avocado si sposavano alla perfezione con la delicatezza del pesce e con le marmellate che variavano da quella alle fragole a quella ai peperoncini. Buonissimo! Estivo, colorato e saporito!

La frittura, invece, era deliziosa, leggera e anche questa servita nella giusta quantità! Generalmente non prendo mai questo piatto, mi stucca quasi subito e mi riempie moltissimo, ma in questo caso abbiamo tutti dormito sogni tranquilli e abbiamo avuto anche spazio per i dolci!!

Cheescake al cioccolato, sfoglia con creme e frutta fresca e gelato al vin santo con cantuccini! Tutto freschissimo e fatto in casa, compreso il gelato che ho trovato gustosissimo e arricchito da tanti piccoli pinoli!

Una cena meravigliosa e sorprendente sia dal punto di vista gastronomico che da quello del conto, perfettamente in linea con ciò che abbiamo mangiato. Questo ristorante mi ha stupita perché è esattamente il posto che speri di trovare in un luogo di mare: semplice, ma di grandissima qualità, con un personale accogliente e una presentazione dei piatti creativa e bella! Bravo Bagno Laura!

 

#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere