Popolari per Arezzo, maggiori investimenti sulla prevenzione sulle malattie

Politica del 16-06-2017
di Maddalena Pieroni

Popolari per Arezzo, maggiori investimenti sulla prevenzione sulle malattie

La sanità aretina deve investire maggiormente sulla prevenzione alle malattie. La richiesta arriva dai Popolari per Arezzo che tornano ad evidenziare le numerose problematiche vissute dall'ospedale San Donato che limitano le potenzialità della struttura e che costringono sempre più cittadini ad accollarsi costi per visite private che, in realtà, dovrebbero essere comprese nel servizio sanitario pubblico. Lunghe liste d'attesa, posti letto carenti in reparti con grande afflusso, e Pronto Soccorso spesso in difficoltà: tutto questo testimonia un lento peggioramento del servizio, nonostante la presenza all'interno del San Donato di molti settori d'eccellenza. Questo scenario necessita dunque di una profonda riorganizzazione per ritrovare l'efficienza e, soprattutto, per stimolare la cultura della prevenzione




POTREBBERO INTERESSARTI