Ultimo agg. 53 minuti fa

Orgoglio Amaranto presenta esposto in Procura

Sport del
di Andrea Avato
129

Orgoglio Amaranto presenta esposto in Procura

La procedura di fallimento va avanti. E Orgoglio Amaranto sta preparando un esposto/denuncia alla procura della Repubblica per fare luce sulle ultime compravendite delle quote sociali. Ieri sera a Block Notes, in assenza del calcio giocato, si è dibattuto a lungo sulla situazione dell'Us Arezzo, la cui attività sportiva è adesso condizionata da ciò che deciderà il 15 marzo il collegio presieduto dal giudice Antonio Picardi.L'ultimo colpo di scena riguarda la volontà dell'azionista di maggioranza Fabio Gatto, annunciata tramite comunicato stampa, di saldare il debito della società nei confronti dello studio commercialeRossi-Fratini, che ha presentato l'istanza al tribunale. Se anche accadesse, l'iter avviato non si fermerebbe.Lo hanno spiegato bene Giovanni Grazzini, presidente dell'ordine dei commercialisti di Arezzo, eRoberto Cucciniello, membro del direttivo di Orgoglio Amaranto.Va infatti considerato che, in aggiunta all'istanza di fallimento dello studio Rossi-Fratini, c'è la relazione di insolvenza societaria e passività dell'organo amministrativo depositata ieri al tribunale di Firenze dal revisore unico dell'Us Arezzo, Rodolfo Patrignani. Stamani intanto si segnala un faccia a faccia tra il procuratore Rossi e il sindaco Ghinelli proprio sulla questione Arezzo.