#Tiascolto: sportello d'ascolto psicologico ad Arezzo

Salute e Bellezza del 13-09-2017
di Elisa Marcheselli

#Tiascolto: sportello d'ascolto psicologico ad Arezzo

A partire da Settembre, ogni quarto Venerdì del mese dalle 17:00 alle 18:30 sarà attivo nella sede di Confcommercio uno sportello di ascolto psicologico. Iniziativa nata dal Gruppo degli Psicologi Confcommercio, del quale sono Presidente.

La presenza di uno Sportello di Ascolto Psicologico è una grande opportunità per affrontare e risolvere problematiche inerenti la crescita, oppure legate all’insuccesso, alla dispersione scolastica, al bullismo al cyberbullismo o ancora a tutte le problematiche tipicamente connesse al periodo dell’adolescenza.nLo Sportello di Ascolto è uno spazio dedicato prioritariamente ai ragazzi, ai loro problemi, alle loro difficoltà con il mondo della scuola, la famiglia, i pari, ecc., ma è anche un possibile spazio di incontro e confronto per i genitori per capire e contribuire a risolvere le difficoltà che naturalmente possono sorgere nel rapporto con un figlio che cresce. Lo Sportello d'ascolto è anche a disposizione per tutti coloro che vivono un momento difficile lavorativo e che desiderano un confronto con un esperto di relazioni e comunicazione tenuto al segreto professionale. In questo abbiamo ricevuto il supporto anche del Gruppo dei Giovani Imprenditori Confcommercio, sensibili a queste tematiche e pronti a fornire le proprie conoscenze imprenditoriali. Il colloquio che si svolge all’interno dello Sportello d’Ascolto non ha fini terapeutici ma serve per aiutare il ragazzo, e gli adulti a individuare i problemi e le possibili soluzioni.Il Servizio sarà gratuito finalizzato a ri-orientare l’adolescente in difficoltà. La riflessione con l’esperto permette di ridurre la confusione, ristabilire ordini di priorità sulla base dei valori del ragazzo, focalizzare le proprie esigenze tenendole separate dalle pressioni di tipo sociale cui l’adolescente è sensibile. La tutela offerta dalla segretezza professionale e il clima di non giudizio che contraddistinguono la professione dello Psicologo, favoriscono una profonda riflessione sulla propria esperienza. Noi Psicologi saremo quindi disponibile al confronto e alla collaborazione anche con i servizi del territorio al fine di considerare e sperimentare modalità di relazione funzionali al benessere delle persone, tema caro anche all'Amministrazione del Comune di Arezzo che si è resa partecipe ad appoggiare tale iniziativa.

In sintesi, l’attivazione di questo Servizio sarà un’occasione per i ragazzi e per tutti coloro che ne vorranno usufruire per trovare uno spazio: di ascolto di accoglienza e accettazione di sostegno alla crescita di orientamento di informazione, di gestione e risoluzione di problemi/conflitti. Rispetto ai genitori, si privilegia il potenziamento delle capacità genitoriali e delle abilità comunicativo-relazionali con i figli, affinché essi possano trovare ascolto e supporto: nell’esercizio di una genitorialità piena e consapevole nell’empowerment delle proprie competenze educative.

La peggiore impotenza è dimenticare che c’è un aiuto.(James Richardson).

www.elisamarcheselli.it

 

*#TeletruriaGiovani è un nuovo progetto coordinato da Teletruria, nato dalla volontà di dare voce ai giovani. Il team di #TeletruriaGiovani è formato esclusivamente da ragazzi under 40 non giornalisti che, per il gusto di scrivere e per la passione di condividere le loro esperienze, hanno deciso di curare delle rubriche tematiche. I ragazzi sono tutti volontari e scelgono in autonomia i temi su cui scrivere.



POTREBBERO INTERESSARTI