Ultimo agg. 8 ore e 27 minuti fa

La Chimera Nuoto riparte da Ravenna con quattordici medaglie

Sportivamente del
di Marco Cavini
149

La Chimera Nuoto riparte da Ravenna con quattordici medaglie

Otto ori, tre argenti, tre bronzi e tante qualificazioni per i prossimi campionati italiani: questo è il ricco palmares colto dalla Chimera Nuoto al diciassettesimo meeting “Città di Ravenna”. La società, guidata dai tecnici Marco Licastro e Alberto Bertuccini, ha dato il via alla seconda parte di stagione scendendo in vasca con ventotto nuotatori in una manifestazione nazionale che ha visto la presenza di 814 atleti da ventisette squadre di Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Piemonte, Marche e Lazio. Il bilancio conclusivo è particolarmente positivo, con la Chimera Nuoto che si è piazzata al nono posto della classifica finale in virtù di quattordici medaglie e che è riuscita a raggiungere i tempi limiti per i campionati italiani estivi giovanili e assoluti con Eleonora Camisa, Mattia Esposito e Matteo Vasarri.