Ultimo agg. 11 ore e 49 minuti fa

Il saluto al dottor Bracarda della Fondazione Cesalpino

Attualità del
di Ivo Brocchi
106

Il saluto al dottor Bracarda della Fondazione Cesalpino

Con il suo trasferimento in Umbria, il professor Sergio Bracarda oltre alla guida della Oncologia aretina, lascia anche la direzione del comitato scientifico della Fondazione Cesalpino. Paola Butali gli ha riservato un saluto particolarmente caloroso: “In qualità di Presidente e da parte di tutti i Consiglieri e Collaboratori della Fondazione Cesalpino desidero rivolgerti i miei ringraziamenti per il preziosissimo contributo che hai saputo offrirci in questi 5 anni alla guida del Comitato Scientifico. In questo periodo abbiamo avuto modo di conoscere la tua dedizione, il tuo impegno e la tua costanza, perseguendo con tenacia gli obiettivi per una sanità di qualità e dal volto umano. Professionalità, serietà e semplicità con cui hai gestito una realtà importante e complessa come il Dipartimento Oncologico. Qualità queste unanimemente riconosciute dal personale medico, paramedico e, soprattutto, dai pazienti. Grazie al tuo apporto professionale – ha detto ancora Butali a Bracarda - e alla tua spiccata capacità di visione, la Fondazione è riuscita a raggiungere importanti traguardi dal punto di vista dei progetti di ricerca clinica realizzati e delle iniziative di sensibilizzazione ed educazione sanitaria della cittadinanza aretina. Il tuo sguardo particolare alle giovani generazioni ha permesso la realizzazione del progetto Giona, dove con la freschezza del linguaggio dei ragazzi si sta lentamente affermando una coscienza della prevenzione. Nondimeno ti ringraziamo per le osservazioni e gli stimoli che hai offerto alla Fondazione per una sua sempre maggiore qualificazione e crescita nel tessuto sociale e culturale della città a supporto di una migliore sanità pubblica. Di queste sollecitazioni faremo prezioso tesoro.”.