Ultimo agg. 41 minuti fa

Il taekwondo aretino emerge all'Open internazionale di Riccione

Sportivamente del
di Marco Cavini
94

Il taekwondo aretino emerge all'Open internazionale di Riccione

Nove medaglie di valore internazionale impreziosiscono la stagione del Centro Taekwondo Arezzo. Dopo un periodo senza gare, la società è tornata sul tatami nel Campionato Open di Riccione che ha visto combattere oltre mille ragazzi e ragazze da tre nazioni e da diciotto regioni italiane, andando a configurare uno degli appuntamenti più importanti della stagione del taekwondo giovanile nazionale. La società aretina, guidata dal maestro Andrea Rescigno, si è presentata con gli undici atleti di punta del suo settore giovanile con cui è riuscita a cogliere due ori, quattro bronzi, tre argenti e, soprattutto, il dodicesimo posto tra centoquarantadue squadre iscritte. Oltre al valore delle medaglie, il Centro Taekwondo Arezzo è emerso per la spettacolarità delle tecniche eseguite e per il carattere dimostrato in ogni incontro, meritando applausi anche da allenatori e genitori avversari.