Ultimo agg. 36 minuti fa

Crack Etruria, risparmiatori in aula raccontano le loro storie

Cronaca del
di Barbara Perissi
124


“Ho capito di aver perso tutto dalla televisione, in precedenza mi avevano detto di sottoscrivere dei bot perchè erano più redditizi, così io tolsi i soldi da una parte e firmai dall’altra”. E' la testimonianza di Laura, 88 anni, ex sarta chiamata questa mattina in aula dal pm Julia Maggiore che, insieme ai colleghi del pool della procura di Arezzo, ha condotto le indagini sul filone truffa nell'ambito dell'inchiesta sul crack Etruria. Il processo vede tra gli imputati 5 funzionari e 32 tra impiegati e direttori di filiale.